IARA - Italian Amateur Radio Astronomy

 ATTENZIONE: stiamo aggiornando il sito di IARA, ci vorrà un po' di tempo, vi preghiamo di pazientare un po' :)

icara2008

V° CONGRESSO NAZIONALE DI RADIOASTRONOMIA AMATORIALE

IARA - Italian Amateur Radio Astronomy Group e SdR Radioastronomia UAI con Civico Planetario "U. Hoepli" e con la collaborazione del Circolo Astrofili di Milano sono lieti di annunciare V° Congresso Nazionale di Radio Astronomia Amatoriale che si terrà a Milano il 24-26 Ottobre 2008

LogoIARAsm logoRAuai small  
  planetario milano


PROGRAMMA

VENERDI' 24 OTTOBRE

21.00 Conferenza pubblica: VIAGGIO TRA LE STELLE Pianeti, costellazioni, miti e leggende
di Fabio Peri (Direttore del Planetario “U. Hoepli”)

SABATO 25 OTTOBRE

9.00 Registrazione Congressisti
9.30 Saluto e Apertura dei lavori ICARA 2008

SESSIONE Divulgazione
Chairman: Fabio Peri (Planetario di Milano)

10:30 Intervento di Luigi Bignami (Invited). Titolo: Divulgazione e ricerca scientifica in esobiologia
10.00 Didattica al Planetario di Milano. Con altri occhi: tutti i colori del cielo. - F. Peri
10.25 E-learning per la Didattica della Radioastronomia - G. Aglialoro
10.50 I corsi di radioastronomia dell'UAI - S.Pluchino
11.15 Coffee Break
11.40 Esperienze didattiche "Try it at Home!" - M. Sandri
12.05 Il corso di radioastronomia del Circolo Astrofili di Milano - V. Flacco
12.30 Pausa Pranzo

SESSIONE Ricerca Radioastronomica
Chairwoman: Emma Salerno (IRA-INAF)

15.00 Il progetto Space Debris - E. Salerno
15.25 Monitoraggio solare nella banda VLF - R. Battaiola
15.50 Esperimenti di radioscienza in piggyback - S. Pluchino
16.15 I rivelatori per lo studio del fondo cosmico nelle microonde dell’esperimento PLANCK - P. Battaglia
16.40 Coffee break
17.00 Le Eta-Aquaridi nel 2004-2008 - M. Sandri
17.30 Invited talk: Dalla radioastronomia all'astronomia in banda millimetrica e submillimetrica - S. Spinelli (Università di Milano-Bicocca)

18.00 Aperitivo “Happy hour ICARA”

19.30 Conferenza: Strumenti e programmi ai Radiotelescopi di Medicina
Stelio Montebugnoli (Direttore dei Radiotelescopi di Medicina)
Modera F. De Sicot (Giornalista di “Caccia al Fotone”)

DOMENICA 26 OTTOBRE

09.00 Assemblea dei soci IARA

SESSIONE Bioastronomia
Chairman: Stelio Montebugnoli (IRA-INAF)

10.00 Invited talk: Bioastronomia: Origine, evoluzione ed espansione della vita nell'Universo - C.B. Cosmovici (IFSI-INAF, Roma)
10.45 La ricerca della vita su Marte - G. Bianciardi
11.15 Coffee break e foto di gruppo
11.30 Phoenix: il perclorato e la ricerca della vita su Marte - C. Guaita
12.00 Pianeti extrasolari: metodi di ricerca e risultati - G. Ranzini
12.30 SETI Astropulse - B.Moretti
13.00 Pausa pranzo

SESSIONE Sessione Tecniche radioastronomiche
Chairman: Jader Monari (IRA-INAF)

14.30 Radio Natura Tecniche di ricezione in ELF-ULF-VLF - J. Monari
14.55 Generatore di rumore 10MHz - 10 GHz - F. Rota
15.20 Esempio di utilizzo di un paraboloide da 4 metri - M. Devetta, G. Aglialoro
15.45 Realizzazione di una stazione per radioastronomia - S.Bologna
16.10 Monitor VLF per eventi SIDs - C. Pozzi
16.35 Presentazione di ICARA 2009 - D. Tasselli
16.45 Chiusura dei lavori

ICARA2008 locandina sm


logo ariSTAZIONE RADIO COMMEMORATIVA

Durante i giorni del Congresso sarà attiva grazie agli amici dell'ARI di Milano una stazione radio operante ad onde corte con la quale sarà possibile fare dei collegamenti. Questa stazione ha ricevuto il nominativo speciale II2IARA e a coloro che effettueranno il collegamento sarà inviata una QSL dedicata.


SEDE DEL CONGRESSO

Il Civico Planetario "Ulrico Hoepli" di Milano è un istituto per la divulgazione e la didattica dell'astronomia e delle scienze collegate (fisica, astronautica, scienze della Terra, ecc.) ed è il più grande in Italia. In planetario è dotato di un sistema di proiezione che riproduce, con grande realismo e suggestione, l'aspetto del cielo stellato e i fenomeni astronomici osservabili da qualunque luogo della Terra nel passato, nel presente e nel futuro. La macchina planetario in uso attualmente, installata nel 1968, è della casa tedesca Zeiss. La cupola è di 19,6 metri di diametro e può ospitare fino a 300 persone.
Il Museo di Storia Naturale si trova a qualche decina di metri di distanza dal Planetario. La sala conferenze ospita fino a 80 persone. Il Planetario U. Hoepli e il Museo di Storia Naturale si trovano in una posizione centrale di Milano, facilmente raggiungibile con i mezzi. (fermata metropolitana linea 1 Porta Venezia).
Ubicazione del Planetario nei Giardini Pubblici Montanelli di Porta Venezia. Sono indicate le fermate più vicine della linea 1 della Metropolitana e la posizione del Museo di Storia Naturale. Civico Planetario "Ulrico Hoepli" c/o Giardini Pubblici "Indro Montanelli" c.so Venezia, 57 - 20121 Milano Fermata Palestro della Metropolitana, Linea 1 (seguire le indicazioni "Museo Storia Naturale"; guardando la facciata del Museo, il Planetario è poche decine di metri a destra); Tram 9, 29, 30; Passante Ferroviario Porta Venezia

massima

Mailing List

[radio-astronomia] è la mailing-list italiana di Radioastronomia, nata per mettere in contatto gli appassionati a questa particolare branca dell'astronomia. La lista rappresenta ad oggi l'organo ufficiale di comunicazione di IARA, l'Italian Amateur Radio Astronomy.

Per iscriversi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Accesso Area Riservata

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.