IARA - Italian Amateur Radio Astronomy

logoICARA2010

VII° CONGRESSO NAZIONALE DI RADIOASTRONOMIA AMATORIALE

IARA - Italian Amateur Radio Astronomy e SdR Radioastronomia UAI con la collaborazione della Fondazione Osservatorio Astronomico di Tradate Messier 13 sono liete di annunciare VII° Congresso Nazionale di Radio Astronomia Amatoriale che si terrà a Tradate (VA) il 29 - 31 Ottobre 2010



PROGRAMMA

VENERDI' 29 OTTOBRE

19.00 Conferenza di Claudio Maccone
SETI Permanent Study Group IAA, SETI ITALIA "G. Cocconi".
Titolo: SETI, Esopianeti e Paradosso di Fermi capiti meglio con la Statistica

SABATO 30 OTTOBRE

09:00 Registrazione dei partecipanti
10:00 Apertura dei lavori. Benvenuto e saluto delle autorità

Sessione Didattica e Divulgazione
Chairman: Luigi Bignami, Giornalista scientifico

10:30 Intervento di Luigi Bignami (Invited). Titolo: Divulgazione e ricerca scientifica in esobiologia
11:30 Fondazione Osservatorio Astronomico di Tradate. Le sue strutture e attività - Roberto Crippa, FOAM13.
12:00 Il parco astronomico "La Torre del Sole" di Brembate di Sopra - Davide dal Prato, Parco Astronomico "La Torre del Sole".
12:30 Pausa pranzo

Sessione Bioastronomia
Chairman: Cristiano Cosmovici, Dirigente di ricerca, IFSI-INAF

14:30 Conferenza di Cristiano Cosmovici (Invited). Titolo: Il progetto ITASEL: la ricerca dell'acqua a 22 GHz in sistemi esoplanetari
15:15 Sviluppi tecnologici nel progetto ITASEL - Salvo Pluchino, INAF-Istituto di Radioastronomia, UAI, IARA.
15:45 30 luglio 1976, 7:30 pm: Marte è vivo! - Giorgio Bianciardi, Università degli studi di Siena.
16:15 Impatti cosmici e sintesi di polimeri prebiologici - Cesare Guaita, Gruppo Astronomico Tradatese.
16:45 Radio SETI: quali frequenze? - Bruno Moretti, SETI Italia "G. Cocconi"
17:15 Coffee break

Sessione Ricerca
Chairwoman: Vincenza Tornatore, Ricercatrice, Politecnico di Milano

17:30 Conferenza di Vincenza Tornatore (Invited). Titolo: La radioastronomia per lo studio degli impercettibili moti della nostra Terra
18:15 L'attività di Meteor Scattering presso l'Osservatorio Astronomico FOAM13: l'esempio delle Leonidi 2009 e delle Perseidi 2010 - Giuseppe Antonello, FOAM13.
18:35 Occultazioni mutue dei satelliti di Giove: PHEMU in radio - Salvatore Pluchino, INAF-Istituto di Radioastronomia, UAI, IARA.
18:55 Coffee break

19:30 Conferenza serale di Maurizio Tomasi, Dipartimento di Fisica, Universita' degli Studi di Milano.
Titolo: Il cosmo visto da Planck

21:30 Cena sociale

DOMENICA 31 OTTOBRE

Sessione Strumentazione
Chairwoman: Paola Battaglia, Thales Alenia Space, Milano.

10:00 Conferenza di Paola Battaglia (Invited). Titolo: PLANCK-LFI: Radiometri di terza generazione per lo studio della CMB
11:00 Progetto Array FOAM13: Cluster e calcolo scientifico - Giuseppe Savio, FOAM13
11:30 Coffee break
11:45 Esperimenti con le antenne per la misura del fondo cosmico - Cristian Franceschet, Università degli Studi di Milano. (Invited)
12:30 Presentazione di ICARA2011
12:45 Chiusura dei lavori

13:00 Pausa pranzo

15:00 Visita pubblica a Museo della Motocicletta Frera e Biblioteca di Tradate (15:00-18:00)
15:00 Visita pubblica a Parco archeologico di Castelseprio (15:00-18:00)
15:30 Visita alla 9° Ed. della mostra triennale su L'esplorazione del Sistema Solare (15:30-17:30)

locandina ICARA2010


SEDE DEL CONGRESSO

Quest'anno il Congresso si svolgerà presso l'Osservatorio Astronomico di Tradate.
Osservatorio Astronomico di Tradate.
Via ai Ronchi 79
21049 Tradate (VA)
http://www.foam13.it/

massima

Mailing List

[radio-astronomia] è la mailing-list italiana di Radioastronomia, nata per mettere in contatto gli appassionati a questa particolare branca dell'astronomia. La lista rappresenta ad oggi l'organo ufficiale di comunicazione di IARA, l'Italian Amateur Radio Astronomy.

Per iscriversi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Accesso Utenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.